Menu

user_mobilelogo

La deglutizione atipica (o, più propriamente, deglutizione scorretta) si verifica quando persistono movimenti della lingua non funzionali alla deglutizione adulta.

Alterazioni occlusali

Le alterazioni occlusali possono dipendere da errati movimenti cervico-cranio-facciali per dei blocchi craniali ma soprattutto da tensioni muscolari che non permettono ai muscoli di svolgere il loro compito in modo ottimale.
Una mal occlusione può essere causata anche da un'asimmetria degli arti inferiori che, attraverso le catene muscolari, arriva fino alla bocca.

ATM dolore click e loking

Le disfunzioni cranio-mandibolari sono un gruppo di condizioni, di segni e sintomi, spesso dolorosi che colpiscono uno o più componenti dell’apparato masticatorio. 

Respirazione orale

Si ha quando si utilizza prevalentemente la bocca per respirare con conseguenze come:

Ipercifosi

Ipercifosi e Iperlordosi sono ambedue deformazioni strutturali della spina dorsale date da una maggiore inclinazione delle naturali curve della colonna vertebrale.

Cefalee

Cefalee ed Emicranie sono sintomi aspecifici che possono avere molte possibili cause

Problemi equilibrio

Problemi equilibrio possono essere causati da tensioni cranio sacrali, trigger points muscolari alterazione del sistema vestibolare dell’orecchio, tensioni oculomotorie e soprattutto dalla non stimolazione DELLO SPOT LINGUALE.

Cervicobracalgia

La cervicobrachialgia è una patologia del sistema cervicale che causa dei forti dolori e fitte nella zona interessata; il dolore ha origine dal collo e si propaga attraverso i nervi del plesso brachiale che collegano il midollo spinale al braccio, fino ad arrivare alle dita delle mani.

Lombosciatalgia

Quando il dolore si irradia all’arto inferiore viene diagnosticata una lombosciatalgia. Può infatti essere difficile riconoscere l’origine del disturbo che si potrebbe pensare sorgere

Disfunzioni Viscerali

Non bisogna sottovalutare il sistema viscerale inteso come intestino - colon - duodeno, fegato - vie

Rieducazione visiva

“Le strutture in armonia permettono una buona innervazione e una buona circolazione. Tutti i nervi devono essere liberi di andare in tutti gli angoli del corpo senza ostruzioni causate da ossa mal posizionate, da muscoli contratti, accorciati o stirati. Un disturbo della struttura provoca disfunzioni e le funzioni alterate alterano la struttura.”
(Still)